Smithy Academy: un’opportunità per gli studenti universitari della Federico II – Il progetto di incubazione in un bene confiscato alla camorra

Il Comitato don Peppe Diana in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Napoli Federico II e altri partner, lancia ‘Smithy Academy’, la call rivolta agli studenti universitari che intendono presentare idee innovative nel campo dell’imprenditorialità sociale per contribuire a risolvere un problema del territorio. Un’opportunità per partecipare a un percorso di formazione grazie a tirocini, sessioni di lavoro, workshop tematici, esperienze di apprendimento sul campo, che avrà lo scopo di favorire la collaborazione con il mondo imprenditoriale. I vincitori beneficeranno dell’accesso agli spazi, alle attrezzature e alle opportunità offerte da F.U.C.IN.A, il primo incubatore di innovazione sociale ubicato in un bene confiscato alla camorra -Casa don Diana- a Casal di Principe.

Le competenze sociali che saranno oggetto di formazione si inseriscono nell’ambito di quattro aree tematiche:

Alimentazione sana (agroalimentare)

Casa Intelligente (domotica)

Comunicazione sociale e turismo esperienziale per l’inclusione e i beni comuni

Energie Rinnovabili.

 

Per le informazioni relative alle call, basta accedere al link https://fucina.academy/smithyacademy/

Il termine di scadenza per la partecipazione a Smithy Academy è il 1° settembre 2020.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il prof. Michele Mosca (michele.mosca@unina.it)