CALL FOR PAPER – III CONVEGNO SISEC 2019 SVILUPPO E DISUGUAGLIANZE A SUD DEL NORD E A NORD DEL SUD

III CONVEGNO SISEC 2019

SVILUPPO E DISUGUAGLIANZE

A SUD DEL NORD E A NORD DEL SUD

Napoli 31 Gennaio-2 Febbraio 2019 – Università Federico II

La SISEC (Società Italiana di Sociologia Economica) organizzerà il suo terzo convegno a Napoli, presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università Federico II, dal 31 gennaio al 2 febbraio 2019.

Il filo conduttore del convegno sarà il rapporto tra sviluppo e disuguaglianza, un tema da sempre al centro del lavoro dei sociologi e tornato di prepotente attualità con la fine della crisi economica degli scorsi anni. Il convegno propone ai sociologi economici, e non solo a loro, di riflettere su tutte quelle dimensioni che possono generare forme di disuguaglianza (di reddito, occupazionale, scolastica, intergenerazionale, di accesso al welfare) e a come queste si relazionano con i processi e le dinamiche che caratterizzano lo sviluppo locale e sovra-locale. La considerazione di partenza, condivisa dai classici della sociologia e dalla teoria economica, è che non sempre lo sviluppo riduce la disuguaglianza, ma che sicuramente la stagnazione economica non promuove l’uguaglianza.

Nel momento in cui la crisi economica in alcuni territori lascia il posto allo sviluppo e in altri si trasforma in stagnazione, le linee di frattura territoriali diventano molto meno semplici da interpretare che in passato. Se a livello globale la crisi ha investito con diversa intensità i Paesi del Nord, e meno quelli del Sud, a livello nazionale la rinnovata attenzione alla frattura storica tra un Nord sviluppato e un Sud che insegue rischia di nascondere le eterogeneità interne alle due aree: il dinamismo di diverse aree manifatturiere e turistiche al Sud da una parte, e dall’altra la decadenza di molte aree, anche urbane, di vecchia industrializzazione e lo spopolamento delle cosiddette “aree interne” al Centro e al Nord. Le conseguenze di questa nuova eterogeneità dei territori restano ancora ampiamente inesplorate sul piano della riproduzione delle diseguaglianze.

Accanto a questo tema centrale, cui saranno dedicate le sessioni plenarie, il convegno invita la sottomissione di paper nel quadro delle 26 sessioni selezionate dal comitato scientifico del convegno, elencate sotto insieme al nome dei proponenti. La descrizione analitica delle singole sessioni è sul sito SISEC (www.sisec.it).

Le proposte di paper devono comprendere: 1. nome, affiliazione accademica e indirizzo mail del proponente; 2. un abstract lungo, tra le 2000 e le 5000 battute, in word o pdf; la sessione a cui si vuole partecipare, e pervenire entro il 31 ottobre 2018 alla segreteria del comitato scientifico (mito.school@unimi.it). Non è consentito indicare più di una sessione, ma il comitato potrà quando opportuno chiedere al proponente se è disponibile, per essere accettato, a spostarsi su un’altra sessione.  L’esito della selezione (curata dai proponenti delle sessioni) sarà reso noto entro il 15 novembre.

Indice delle sessioni

  1. Lo studio delle condizioni di svantaggio lavorativo: risultati e disegni di ricerca a confronto – a cura di Marianna Filandri, Matteo Migheli, Silvia Pasqua
  2. Disuguaglianze territoriali e voto politico – a cura di Marco Cremaschi, Alessandro Coppola, Silvia Lucciarini
  3. Città e sviluppo locale: sfide, potenzialità e contraddizioni per un futuro realmente sostenibile – a cura di Guido Anselmi, Luca Calafati, Veronica Conte
  4. L’istruzione dalla prospettiva della sociologia economica: organizzazioni, diseguaglianze sociali e mercato del lavoro – a cura di Gianluca Argentin, Emmanuele Pavolini
  5. L’innovazione diseguale tra economia di piattaforma, trasformazione digitale e sharing economy – a cura di Davide Arcidiacono, Laura Sartori
  6. Esperimenti sociali e Sociologia Economica -a cura di Davide Barrera, Sara Romanò
  7. Accumulazione delle diseguaglianze e dinamiche di stratificazione lungo i corsi di vita-a cura di Giorgio Cutuli, Raffaele Grotti, Giampiero Passaretta
  8. Sviluppo, disuguaglianze e professioni: una, due, venti Italie?- a cura di Giovanna Vicarelli, Stefano Neri, Elena Spina
  9. Economic downturn and family life courses – a cura di Marco Albertini, Stefani Scherer, Daniele Vignoli
  10. Platform Economy e nuovo Welfare. Quale scenario per il lavoro nel capitalismo digitale?, a cura di Federico Chicchi, Francesca Coin, Emanuele Leonardi
  11. Incoerenza occupazionale: una prospettiva sociologica, a cura di Camilla Borgna, Sara Romanò
  12. Dall’invecchiamento attivo alla gioventù passiva: le disuguaglianze intergenerazionali tra active ageing e age management,  a cura di Giovanna Filosa, Roberta Pistagni
  13. Contrastare le disuguaglianze attraverso la rete dei servizi. Quali indicatori per quale valutazione, quali strumenti per sostenere il rafforzamento dei player pubblici e privati, a cura di Alessandro Chiozza, Luca Mattei, Benedetta Torchia
  14. Mobilità geografica, disuguaglianze e mobilità sociale, a cura di Roberto Impicciatore, Nazareno Panichella
  15. Il ruolo della politica e delle politiche nella disuguaglianza e lo sviluppo economico, a cura di Alberto Gherardini, Roberto Rizza, Domenico Carbone, Fatima Farina
  16. Immigrazione, integrazione e disuguaglianze: seconde generazioni tra scuole e mercato del lavoro, a cura di Giustina Orientale Caputo, Giuseppe Gabrielli.
  17. Sviluppo e disuguaglianza nei processi di finanziarizzazione dell’economia, il ruolo svolto dall’indebitamento familiare, a cura di Francesca Bergamante, Massimo De Minicis
  18. Le disuguaglianze di salute all’incrocio tra il globale e il locale: dalle mappe dei determinanti sociali al potenziale di contrasto delle comunità locali e dei territori, a cura di Roberto Di Monaco, Giuseppe Costa, Angelo D’Errico, Roberto Leombruni, Silvia Pilutti
  19. Social origins, education and family events in a comparative perspective, a cura di Fabrizio Bernardi, Raffaele Guetto e Juho Härkönen
  20. Sotto la coltre. Dinamiche di rimodulazione del mercato del lavoro in prospettiva di genere. Diseguaglianze persistenti o nuove opportunità?, a cura di Domenico Carbone, Fatima Farina
  21. Operai 4.0: processi organizzativi e di lavoro, azione collettiva e partecipazione politica, a cura di Lisa Dorigatti, Matteo Rinaldini
  22. Economia fondamentale, disuguaglianze, sviluppo, a cura di Joselle Dagnes, Angelo Salento
  23. Disuguaglianze territoriali e “quarta rivoluzione industriale”, a cura di Paola De Vivo, Enrico Sacco
  24. The rising tide of economic, social and wealth Inequalities in western countries, a cura di Gabriele Ballarino, Paolo Barbieri, Alfonso Rosolia
  25. Contested commodities. Il programma polanyiano e l’analisi del capitalismo contemporaneo, a cura di Filippo Barbera, Antonello Podda, Marco Zurru
  26. Capitale sociale, ridimensionamento (retrenchment) (nelle sue diverse forme) dello stato sociale e disuguaglianza sociale, a cura di Francesco Cerase
  27. Relazioni industriali e disuguaglianza: lavori, settori, territori, politiche, a cura Roberto Pedersini

Scarica la Call for paper SISEC 2019

Leggi in Dettaglio le sessioni SISEC 2019 a cui inviare il tuo contributo