“Cartografia, promozione del territorio, smart cities” – San Benedetto del Tronto 11-13 maggio 2016

In occasione dell’International Map Year (IMY2016), l’Anno Internazionale della Cartografia (http://mapyear.org/), l’Associazione Italiana di Cartografia con il sostegno  dell’Università di Camerino, ha svolto  il proprio convegno annuale dal titolo “Cartografia, promozione del territorio, smart cities” e le iniziative ad esso collegate, nella città di San Benedetto del Tronto nei giorni 11-13 maggio 2016.

 Con il Congresso della International Cartographic Association (http://icaci.org/icc2015/) svolto nel mese di agosto a Rio de Janeiro al quale l’Associazione Italiana di Cartografia ha preso parte attivamente, si è infatti ufficialmente aperto l’International Map Year (IMY2016), al quale afferiranno centinaia di manifestazioni in tutto il mondo, tra cui questa in programma a San Benedetto del Tronto, sotto l’egida dell’ICA – International Cartographic Association e dell’UN-GGIM – United Nations Committee of Experts on Global Geospatial Information Management and the United Nations Regional Cartographic Conference of Asia and Pacific.

Per il Dipartimento di Scienze Politiche hanno partecipato:

Prof. Vittorio Amato: “Deindustrializzazione e assetti insediativi nell’area metropolitana di Napoli. Trend di lungo periodo e stato attuale”.

Dott.ssa Lucia Simonetti: “Smart environment nella periferia di Napoli: il caso dell’incubatore CSI Napoli”

Dott.ssa Giovanna Galeota Lanza: “Il sistema dell’offerta turistica del Centro storico di Salerno”