Cerimonia di consegna degli Attestati del Corso per Mediatore Europeo per l’Intercultura e la coesione Sociale

Nell’Aula magna storica dell’Università Federico II di Napoli si è tenuta, giovedì 31 ottobre, la Cerimonia di consegna degli Attestati agli allievi del Corso di formazione “Mediatore europeo per l’intercultura e l’inclusione sociale” del Dipartimento di Scienze Politiche. Cinquanta gli Attestati, rilasciati a giovani provenienti da ogni continente.

 

Alla presenza del Magnifico Rettore prof. Gaetano Manfredi, del Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche prof. Vittorio Amato e del Responsabile scientifico del Corso prof. Francesco Dandolo, si sono susseguiti gli interventi dei Corsisti. Tutti hanno sottolineato l’importanza delle tematiche approfondite durante le lezioni e il personale coinvolgimento con il tirocinio svolto nell’ambito delle attività della Comunità di Sant’Egidio.

 

E’ scaturita così un’amicizia tra i partecipanti che hanno scoperto il gusto di incontrare persone diverse per lingua, cultura, religione, con cui studiare e lavorare.

 

Matar (Senegal) ha evidenziato che il Corso per Mediatori gli ha trasmesso il vero significato dell’integrazione come strada privilegiata per “attenuare il clima di ignoranza e odio che a volte attraversa la nostra/vostra meravigliosa penisola italiana”.

Gerardo e Dario hanno raccontato l’esperienza dei Corridoi umanitari e del processo di pacificazione in Mozambico, spiegando come su questi orizzonti abbiano deciso di fondare la loro scelta di vita.

Justyna (Polonia) ha rilevato come durante le lezioni ha compreso l’importanza della figura professionale del mediatore, soprattutto nel sostegno da assicurare ai minori, figli di immigrati, da inserire nelle scuole.

 

Il 15 ottobre è stato pubblicato il bando (terza edizione) del Corso per Mediatore Europeo per l’Intercultura e Coesione Sociale (http://www.scienzepolitiche.unina.it/?p=11878 scadenza 20 novembre 2019).

La Gallery