La Notte dei Ricercatori – La ricerca nel carcere e per il carcere: spazio, diritti, dignità. 29 Settembre 2022 ore 09:45 – 12:00 Nisida, Istituto Penale per i Minorenni

La mancanza di attenzione agli spazi della pena denuncia la mancanza di attenzione alla dignità e ai diritti del detenuto. Bisogna mettere in evidenza i molteplici problemi strutturali: dalla localizzazione delle carceri, alla complessità progettuale degli spazi carcerari; dalla difficoltà nella gestione degli ambiti dedicati alle relazione e interazioni tra detenuti, tra detenuti e operatori, tra detenuti e ‘società civile’, alla più generale rigidità delle strutture.

Il pubblico sarà guidato dai Delegati Dipartimentali per il Polo Universitario Penitenziario” (P.U.P.) dell’Università degli Studi di Napoli Federico II  alla conoscenza dei progetti di Ricerca Universitaria finalizzati alla preservazione della dignità e dei diritti dei detenuti. Gli interventi dei nostri Ricercatori metteranno in evidenza i molteplici problemi strutturali delle carceri: la loro  localizzazione, la complessità progettuale degli spazi carcerari, la difficoltà nella gestione degli ambiti dedicati alle relazione e interazioni tra detenuti, tra detenuti e operatori, tra detenuti e “società civile”,la rigidità delle strutture.

Gli interventi dei Ricercatori illustreranno, infine, i progetti organizzati dal P.U.P.  e finalizzati all’Istruzione Universitaria nelle carceri.

Organizzatori UNINA – Mariano Stornaiuolo (Delegato Dipartimento di Farmacia) Marella Santangelo (Delegato Rettorale)

La  partecipazione, in presenza, all’evento del 29 è a numero limitato e deve essere richiesta entro il 25 Settembre inviando una email al Prof. Mariano Stornaiuolo all’indirizzo mariano.stornaiuolo@unina.it

L’evento sarà fruibile anche online cliccando il seguente link:

meet.google.com/wic-wyvi-vej

PROGRAMMA

9:45 Avvio dei lavori 

Saluto introduttivo del Direttore dell’Istituto penale per i Minorenni di Nisida Dr. Gianluca Guida.

Avvio dell’evento del Delegato Rettorale per il Polo Universitario Penitenziario Prof.ssa Marella Santangelo

10 – 10.30 COLLEGAMENTO SIMULTANEO CNUPP – Saluto introduttivo del presidente della CNUPP Prof. Franco Prina a tutti gli istituti penitenziari collegati simultaneamente in occasione di questo evento.

Seguiranno gli interventi:

Le nostre Ricerche nel carcere e per il carcere – Giacomo Di Gennaro – Ordinario di Sociologia giuridica e della devianza- Coordinatore Master di II livello Criminologia e diritto penale, analisi criminale e politiche per la sicurezza urbana. Dipartimento di Scienze Politiche. Università di Napoli Federico II.

L’apprendimento della lingua inglese in carcere – Sole Alba Zollo – Lecturer in English Linguistics and Translation. Dipartimento di Scienze Politiche. Università di Napoli Federico II.

Carcere e pandemia: un’occasione di analisi – Gaia Tessitore e Vania Maffeo. Cattedra di Diritto processuale penale. Dipartimento di Giurisprudenza. Università di Napoli Federico II.

Il rapporto tra il carcere e le REMS “Residenze per l’esecuzione delle misure di sicurezza” – Giovanni Chiola – Ricercatore di Istituzioni di Diritto Pubblico. Dipartimento di Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II.

L’ergaostolo ostativo alla luce della recente giurisprudenza costituzionale: un percorso ancora incompiuto – Michela Troisi – Ricercatore di Diritto Costituzionale. Dipartimento di Giurisprudenza Università degli Studi di Napoli Federico II.

Al termine della sessione di interventi seguiranno due laboratori didattici destinati agli ospiti del Istituto Penale per minorenni di Nisida.

I colori delle acque del Lago d’Averno – tra mito e chimica. Laboratorio di Chimica delle sostanze naturali organizzato dalla ProfRoberta Teta. Dipartimento di Farmacia. Università di Napoli Federico II.

La Biologia della paternità – cellule e molecole coinvolte nella genitorialità maschile. Laboratorio di Biologia Applicata organizzato dal Prof. Mariano Stornaiuolo. Dipartimento di Farmacia. Università di Napoli Federico II.

CLICCA QUI per l’abstract degli interventi