Lezione inaugurale del Master Interuniversitario APC su Criminalità organizzata e corruzione tra prevenzione e repressione tenuta dal dott. Raffaele Cantone, 17 aprile alle ore 10.30.

Venerdì 17 aprile alle ore 10.30, il dott. Raffaele Cantone terrà la Lectio Inaugurale del modulo napoletano alle decima edizione del Master Interuniversitario di II Livello in “Analisi, Prevenzione e Contrasto della Criminalità Organizzata e della Corruzione-APC” realizzato dalla Federico II in collaborazione con l’Università di Pisa (sede amministrativa del Master), l’Università di Torino, l’Università di Palermo e con l’associazione Libera. La Lectio inaugurale del dott. Cantone sarà dedicata al tema “Criminalità organizzata e corruzione tra prevenzione e repressione e mercati”.

Nel rispetto della normativa in corso la lezione sarà tenuta con l’ausilio di strumenti di comunicazione a distanza. Il Master Interuniversitario APC rappresenta la prima esperienza accademica in Italia orientata all’approfondimento teorico e alla formazione professionalizzante sui temi dell’analisi, della prevenzione e del contrasto della criminalità organizzata di stampo mafioso e della corruzione politica e amministrativa. Il progetto formativo si articola seguendo una logica interdisciplinare che unisce, in una prospettiva comune, i diversi contributi delle scienze sociali: dall’analisi penale e criminologica, all’economia, all’indagine sociologica, storica e politologica. Partecipano al Master, in qualità di docenti, studiosi, rappresentanti dell’autorità giudiziaria, amministratori pubblici, funzionari di pubblica sicurezza, dirigenti della pubblica amministrazione, operatori della società civile e del mondo dell’informazione e personale delle forze armate in un percorso formativo in cui l’approfondimento teorico si integra con analisi di caso nel campo della gestione e riutilizzo sociale dei beni confiscati, della legislazione penale, degli organismi e delle politiche di contrasto, della comunicazione in materia di mafie e corruzione e del ruolo cruciale svolto dalla società civile, dall’associazionismo e dal terzo settore.

Il Master APC si propone come obiettivo generale di contribuire, attraverso la condivisione della conoscenza e la diffusione critica e ragionata delle idee, alla promozione della cultura della legalità e all’efficacia delle politiche di prevenzione e contrasto contro i fenomeni criminali oggetto di analisi, fornendo strumenti analitici e operativi professionalizzanti al fine di migliorare l’efficacia delle politiche. Il modulo napoletano del Master APC, che vedrà gli studenti impegnati in lezioni che si terranno presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Napoli ‘Federico II’ e nel corso di esperienze sul campo a contatto con le cooperative sociali, le associazioni e gli operatori che si occupano di riutilizzo sociale dei beni confiscati nelle province di Napoli e Caserta, si occuperà soprattutto di 3 aree tematiche:

1. Gestione amministrazione e riutilizzo sociale dei beni confiscati;

2. Criminalità, ambiente e sviluppo;

3. Globalizzazione, mafie e mercati illeciti.

EVENTO PUBBLICO Per seguire la lezione collegarsi al seguente indirizzo https://youtu.be/Xw9fRaw-piU

Per informazioni: http://masterapc.sp.unipi.it/

Pagina FB: Master APC https://www.facebook.com/Master.APC

Master ACORS https://www.facebook.com/masterbeniconfiscati

Per ulteriori informazioni: Prof. Michele Mosca michele.mosca@unina.it