MASTER DI II LIVELLO in “Analisi dei fenomeni di Criminalità Organizzata e Strategie di Riutilizzo Sociale dei Beni Confiscati”, A.A. 2014-2015

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO
ANNO ACCADEMICO 2014-2015
ANALISI DEI FENOMENI DI CRIMINALITÀ ORGANIZZATA E STRATEGIE DI RIUTILIZZO SOCIALE DEI BENI CONFISCATI
III Edizione

Il Master universitario di II livello in “Analisi dei fenomeni di criminalità organizzata e strategie di riutilizzo sociale dei beni confiscati”, promosso dal Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”,si propone di fornire contenuti, strumenti e risorse utili per comprendere i fenomeni di criminalità mafiosa, le loro attività, l’impatto sul tessuto economico e sociale e per individuare le strategie di intervento più efficaci volte a promuovere percorsi di antimafia sociale attraverso le opportunità che la legislazione offre in tema di riutilizzo sociale dei beni confiscati.

Il Master è realizzato grazie al prezioso sostegno della Direzione Nazionale Antimafia-DNA, Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, Avviso Pubblico-Enti Locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie, Comitato Don Peppe Diana, Legambiente-Osservatorio Nazionale Ambiente e Legalità e Associazione Cultura Contro Camorra – Rete europea della società civile contro il crimine organizzato.

Proponendo un progetto formativo basato su una logica innovativa e interdisciplinare, il Master unisce i diversi contributi delle scienze sociali, dall’analisi storica, economica e sociologica, all’indagine politologica, giuridica e demografica, dedicando ampio spazio alla progettazione e alla gestione di attività volte a promuovere lo sviluppo di imprese sociali all’interno dei beni confiscati alle mafie.

Il Master si rivolge a diverse categorie di utenti:

laureati, specialmente in discipline economiche, politiche, sociologiche, giuridiche, storiche ed economiche, interessati ad acquisire competenze utili a proporsi nell’ambito dell’implementazione di politiche di prevenzione o come operatori di progetti volti al riutilizzo sociale dei beni confiscati;
amministratori e dipendenti pubblici di amministrazioni centrali ed enti locali interessati ad acquisire conoscenze specialistiche sui temi della criminalità organizzata, delle economie illecite e delle politiche di prevenzione e intervento più adeguate;
referenti e operatori del volontariato e del mondo dell’associazionismo interessati a conseguire una formazione specialistica in materia, utile a migliorare e promuovere le attività di progettazione realizzate sui territori;
operatori delle forze dell’ordine interessati ad approfondire la conoscenza di questi fenomeni e ad acquisire strumenti e metodologie adeguate all’analisi e all’intervento;
imprenditori e operatori economici e del sistema cooperativo attivi in settori ad alto rischio di infiltrazione mafiosa, interessati a una conoscenza specialistica degli strumenti disponibili e delle strategie di risposta più adeguate.

Le iscrizioni scadono il 31 Marzo 2015 alle ore 12. Il costo di iscrizione è di 1,500 Euro (da versare in due rate). Sono previste delle borse di studio a parziale copertura delle spese di iscrizione da attribuire agli studenti più meritevoli.

Per informazioni e contatti:

monica.massari@unina.it

micmosca@unina.it

Per scaricare i moduli di iscrizione:

http://allegati.unina.it/postlaurea/master/2014_15/ScP_AnFenCrim_02_Bando-DR460-2015.pdf

Per tutti gli aggiornamenti, visita la pagina web del Master: http://www.acors.unina.it/