MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN “SCIENZA E GOVERNO DELLE AMMINISTRAZIONI E DELLE AZIENDE PUBBLICHE”

OBIETTIVI FORMATIVI DEL MASTER

Il Master in Scienza e Governo delle amministrazioni e delle aziende pubbliche ha l’obiettivo di cogliere le numerose sfide, ma anche le enormi opportunità, conseguenti ai notevoli e variegati processi di riforma ed innovazione normativa di cui la Pubblica amministrazione italiana è stata destinataria in tempi più o meno recenti. Si tenga presente, proprio in tal senso, che tali spinte riformatrici hanno interessato le organizzazioni pubbliche sia nel tradizionale ruolo loro ascritto all’interno dei confini nazionali, sia nell’ambito del più vasto quadro internazionale e sovranazionale europeo.

In questo senso, la necessaria fase di programmazione, specie in relazione ai fisiologici rapporti fra essa e la definizione degli obiettivi di performance compatibili con la pianificazione politica, necessita oggi la sua apertura verso temi particolarmente importanti quali, ad esempio, il co-valore ovvero la co-produzione e la co-generazione di valore in ambito pubblico. Questi ultimi aspetti rappresentano argomenti davvero decisivi nella attuale e futura amministrazione pubblica, soprattutto perché la sistematica e continua carenza di risorse fa si che tali mutualismi non siano più semplici proposte innovative, bensì necessità imprescindibili per garantire l’erogazione efficace ed efficiente dei pubblici servizi alla collettività amministrata.

Per raggiungere questo risultato, il percorso formativo ideato per il Master si articola in un corso annuale mediante il quale i partecipanti potranno cimentarsi nello studio critico e consapevole delle principali tematiche che investono l’attuale Pubblica Amministrazione, avvalendosi dell’esperienza di docenti ed esperti nonché di programmi di studio che alterneranno le nozioni e gli aspetti teorico-concettuali tipici delle lezioni frontali al fondamentale pragmatismo di case-studies ed attività laboratoriali.

Per tali ragioni, il Master è rivolto sia a neo-laureati che intendono accedere ai ruoli delle amministrazioni e delle aziende pubbliche, sia agli operatori della P. A. e delle Aziende pubbliche che intendono perfezionare il loro patrimonio di conoscenze allo scopo di migliorare e sviluppare le proprie competenze ovvero progredire verso le funzioni dirigenziali.

PROGETTO GENERALE DELL’ORGANIZZAZIONE DEL CORSO

 

Il master di II livello prevede attività didattiche di tipo teorico e pratico che si svolgeranno in diverse forme e modalità, dal modello classico della lezione frontale in aula, all’approfondimento con esperti, all’applicazione ed esercitazione in laboratorio di tecniche e metodologie di analisi; dal percorso tutoriale di tirocinio e stage allo sviluppo di una elaborato che dimostri le capacità acquisite dall’allievo. Pertanto, saranno previste lezioni ed esercitazioni pratiche, partecipazione a conferenze e dibattiti nelle aree di competenza delle materie di studio affrontate, nonché un periodo sia di formazione in stage, sia di ulteriore approfondimento per la preparazione dell’elaborato conclusivo.

Il percorso formativo globale prevede, nell’arco di un anno accademico, l’utilizzo della modalità di apprendimento frontale con una suddivisione in moduli didattici, nonché la formazione in stage.

PIANO DIDATTICO DEL MASTER

 

  • Amministrazioni e politiche europee: PNRR e Fondi europei
  • Analisi dei dati e sistema di elaborazione delle informazioni
  • Diritto penale della P. A.
  • Diritto regionale e degli Enti locali
  • Economia circolare. Gestione dell’ambiente e del territorio
  • Etica della pubblica amministrazione
  • Funzione pubblica e recruitment nella P. A.
  • Il quadro macro-economico europeo
  • Management pubblico: Governance e accountability
  • Organizzazione aziendale
  • Prevenzione della corruzione, trasparenza ed appalti pubblici
  • Project management-1
  • Project management-2
  • Scienze delle finanze e contabilità nazionale e comunitaria

 

REQUISITI DI ACCESSO

 

Laurea/Laurea Magistrale conseguita nelle seguenti Classi (o Titoli equiparati):

  • Laurea in qualunque disciplina conseguita ante DM 509/99;
  • Laurea specialistica (LS) in qualunque Classe conseguita ai sensi del DM 509/99;
  • Laurea magistrale (LM) in qualunque Classe conseguita ai sensi del DM 270/04.

Possono essere altresì ammessi i candidati in possesso di titoli di studio e/o di abilitazioni professionali conseguiti presso Università straniere che la Commissione giudicatrice potrà dichiarare equivalenti a quelli sopra indicati ai soli fini della ammissione al Master.

MODALITA’ DI SELEZIONE PER L’ACCESSO AL MASTER

 

La valutazione ai fini dell’ammissione al master avviene per titoli e colloquio.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO

Le attività si svolgeranno in presenza presso le strutture indicate dal Dipartimento di Scienze Politiche

 

QUOTA DI ISCRIZIONE

La partecipazione al corso prevede una quota di iscrizione pari a 2.600,00 € (N. rate: 2)

L’iscrizione avverrà per via telematica attraverso il portale web dell’Università Federico II di Napoli.

 

N.ro max partecipanti: 75

N.ro minimo di iscritti per attivazione corso:  20

 

DURATA  – DATE – CFU

Il Master ha la durata di un anno

Date di inizio e fine: maggio 2022 – dicembre 2022

La  presenza è obbligatoria per almeno l’80% delle ore formative.

Un Tutor accerta che ciascun allievo raggiunga almeno la soglia obbligatoria.

Il Master si svolge il mercoledì e venerdì pomeriggio dalle ore 14.30 alle ore 19.30

CFU Il numero dei crediti formativi universitari è 60

STRUTTURA RESPONSABILE

Dipartimento di Scienze Politiche

Ufficio Area Didattica Responsabile dott.ssa Maria Chiaro

Contatto per info dott.ssa Claudia La Foresta tel. 0812537311 – claudia.laforesta@unina.it

TERMINI DI ISCRIZIONE

il bando del Master è reperibile al seguente link:

http://www.unina.it/-/28414631-ma_spol_scienza_governo_2021-22