Programma Erasmus+ – Avviso di Selezione 2020/21 – graduatorie, assegnazione borse, modulistica.

AVVISO DI SELEZIONE ERASMUS 2020/21

Si comunica che con DR nr. 127 del 13-01-2020 è stato emanato e pubblicato sul sito web di Ateneo l’avviso di selezione per l’assegnazione di borse Erasmus per mobilità a fini di studio – A.A. 2020/21. Le informazioni relative alle norme di carattere generale, l’elenco delle scadenze e l’elenco di tutti gli scambi attivati per l’A.A. 2020/21 è reperibile alla pagina Erasmus del sito web di Ateneo.

 

PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA ERASMUS

Le domande di partecipazione devono essere compilate ESCLUSIVAMENTE sul sito web d’Ateneo a partire dal 15 gennaio 2020 ed entro e non oltre le ore 12.00 del 13 febbraio 2020.

Si fa presente che anche quest’anno la procedura per la partecipazione alla Selezione Erasmus prevede la sola fase online, pertanto, la stampa della domanda non dovrà più essere consegnata in forma cartacea.

Fanno eccezione:

1. Gli studenti iscritti a scuole di specializzazione e dottorati di ricerca per i quali la procedura è analoga a quella dello scorso anno con consegna delle domande di partecipazione alle strutture di afferenza entro le ore 12.00 del 13 febbraio 2020.

2. Gli studenti che, ai sensi dell’art. 3 dell’Avviso di Selezione, in fase di domanda online, riscontrino inesattezze nei dati relativi alla media dei voti degli esami ed ai crediti conseguiti, dovranno presentare un’autocertificazione della propria carriera su uno specifico modulo, reperibile alla pagina Erasmus del sito web di Ateneo, alle strutture di afferenza entro le ore 12.00 del 13 febbraio 2020 insieme alla copia della domanda. Si ritiene utile precisare che la procedura di domanda online, ai fini del calcolo della media dei voti degli esami e della percentuale dei crediti conseguiti, tiene conto per tutti gli studenti degli esami sostenuti entro il 31 dicembre 2019; per i soli studenti iscritti al primo anno delle lauree triennali, magistrali a ciclo unico e lauree magistrali, tiene conto degli esami sostenuti fino alla data di scadenza prevista per la compilazione della domanda. La percentuale dei crediti è calcolata convenzionalmente sul numero massimo di crediti che lo studente può conseguire entro il primo semestre dell’anno accademico 2019/20.

NELLE TABELLE DEGLI SCAMBI ATTIVATI PER CIASCUN DIPARTIMENTO, SONO INDICATE LE STRUTTURE PRESSO LE QUALI CONSEGNARE LA DOCUMENTAZIONE EVENTUALMENTE NECESSARIA.

SELEZIONE DEI CANDIDATI

La selezione dei candidati Erasmus è curata da ciascun Dipartimento/Scuola e sarà di competenza delle commissioni Erasmus Dipartimentali o di Scuola.

La selezione dei candidati deve fare riferimento ad almeno tre criteri specifici:

– merito;

– competenza linguistica;

– motivazione.

Si evidenzia che sono inseriti in tutte le tabelle i livelli di conoscenza della lingua richiesti dalle università estere; come specificato in fondo a tutte le tabelle, la documentazione relativa alla conoscenza linguistica deve essere esibita alla università estera alla data dell’invio dell’Application prevista da ciascuna università e dovrà essere obbligatoriamente consegnata all’Ufficio Relazioni Internazionali all’atto della sottoscrizione del contratto.

I verbali di selezione dovranno essere redatti da ciascuna commissione nel rispetto delle direttive impartite dall’Agenzia Nazionale Erasmus+ e secondo il modello inviato via email dall’Ufficio Relazioni Internazionali, con la chiara indicazione dei punteggi riportati dai candidati per ciascuno dei criteri di selezione.

GRADUATORIE

Le graduatorie dovranno essere affisse all’albo dei Dipartimenti/Scuole e delle strutture didattiche interessate e OBBLIGATORIAMENTE pubblicate sul sito internet di ciascun Dipartimento a partire dal 03 marzo 2020, insieme all’indicazione delle strutture dove gli studenti vincitori dovranno consegnare l’accettazione della borsa.

Entro la stessa data (03 marzo 2020), ciascun Dipartimento/Scuola dovrà trasmettere, esclusivamente in forma cartacea, all’Ufficio Relazioni Internazionali i verbali di selezione debitamente firmati e le graduatorie con l’indicazione dei vincitori, della destinazione, degli idonei e degli esclusi e i relativi punteggi ottenuti. Si prega di non anticipare i documenti per e-mail ma di provvedere alla esclusiva trasmissione cartacea dei verbali entro la scadenza indicata così che l’ufficio abbia il tempo di controllarne il contenuto.