giovedì, Giugno 13, 2024

Presentazione del Corso

Docs

  • Classe di Laurea: L-39 Servizio sociale
  • Tipo di corso: Triennale
  • Area didattica: Scienze Politiche
  • Scuola: Scuola delle Scienze Umane e Sociali
  • DipartimentoDipartimento di Scienze Politiche
  • Durata: 3 anni
  • Accesso al Corso: Libero
  • Coordinatore: Prof.ssa Paola DE VIVO
  • Sito Webwww.scienzepolitiche.unina.it/?p=488
  • Ufficio Segreteria StudentiSegreteria Studenti Area didattica Studi Umanistici
  • Sportello di Orientamento:
    Dipartimento di Scienze Politiche
    Via Leopoldo L.Rodinò, 22 80138 – Napoli
    Tel. 081 25 38 249
    e.mail: scienzepolitiche.orienta@unina.it
    Orari di apertura: dal Lunedì al giovedì ore 10-13; martedì e giovedì anche ore 14-17
    Referente Orientamento: Prof.ssa Paola DE VIVO
    Responsabile di sportello: Dott.ssa Erminia MORONE
  • Rappresentanti degli Studenti:
    • Oriana Argenziano
    • Arianna Candido
    • Andrea Di Fiore
    • Angela Carla Anna Sgambati
  • Obiettivi specifici:
    Il Corso di laurea in Servizio Sociale mira ad una formazione interdisciplinare dell’operatore sociale, volta a valorizzare la specificita del suo profilo professionale e dei suoi fondamenti culturali al fine di migliorare in ogni contesto locale il rendimento dei sistemi di welfare. Fornisce la conoscenza delle discipline di base del servizio sociale e consente di ottenere la padronanza di appropriati metodi e tecniche, con particolare riguardo al contesto giuridico ed istituzionale.
    Il Corso prepara nuove figure professionali che abbiano competenze pratiche ed operative nel rilevare e nel trattare situazioni di disagio sociale di singoli, di gruppi e di comunita, che siano in grado di inserirsi in lavori di gruppo e sappiano rapportare la prestazione di uno specifico servizio al generale contesto culturale economico e sociale delle comunita, onde faciliatare i processi di integrazione sociale ed affermazione della cittadinanza. Figure professionali che sappiano utilizzare in forma scritta ed orale almeno una lingua dell’Unione Europea, oltre l’italiano, nell’ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali, possedendo adeguati strumenti per la comunicazione e la gestione dell’informazione nell’ambito di relazioni sociali interculturali e multietniche.
    Il laureato in Scienze del Servizio Sociale avra pertanto, al termine del corso triennale, acquisito un bagaglio di conoscenze, apprese in sede teorica e di studio individuale e di gruppo per le discipline di base e teorico-culturali, ed acquisite con prove attitudinali e verifiche esperenziali per le aree tecnico-professionali.

    La verifica dell’apprendimento avverra attraverso esami finali e colloqui, nonche prove pratiche individuali e di gruppo previste nel corso del triennio.

    Nel percorso formativo il tirocinio rappresenta parte integrante del percorso di apprendimento. Esso viene svolto per un periodo corrispondente a 18 CFU, presso pubbliche amministrazioni, Enti pubblici e/o di privato sociale in cui sia presente un Assistente Sociale Supervisore, che possa assicurare al tirocinante il necessario supporto tecnico-professionale.

  • Il corso di studio in breve:
    Il Corso di laurea in Servizio Sociale mira ad una formazione multi-disciplinare dell’assistente sociale, volta a valorizzare la specificita del suo profilo professionale e dei suoi fondamenti culturali. Fornisce la conoscenza delle discipline di base del servizio sociale e consente di ottenere la padronanza di appropriati metodi e tecniche, con particolare riguardo al contesto socio-economico, giuridico ed istituzionale. Il Corso prepara figure professionali che abbiano competenze utili a rilevare e gestire situazioni di disagio sociale di singoli, di gruppi e di comunita. La figura professionale in uscita ha sviluppato le skill necessarie per inserirsi in lavori di gruppo e rapportare la prestazione di uno specifico servizio al generale contesto culturale, economico e sociale delle comunita, onde facilitare i processi di integrazione sociale e affermazione della cittadinanza. Il Corso forma assistenti sociali in grado di utilizzare in forma scritta e orale almeno una lingua dell’Unione Europea, oltre l’Italiano, insieme alle abilita e agli strumenti per la comunicazione e la gestione dell’informazione, anche nell’ambito di relazioni interculturali.    
    7313    N68    SCIENZE STORICHE    LM    Laurea Magistrale    LM-84    Classe delle lauree magistrali in Scienze storiche    REQ_ACC    Requisiti e conoscenze richieste per l’accesso    Per essere ammessi al Corso di laurea magistrale in Scienze storiche gli studenti devono aver maturato, nel precedente percorso di studio, una buona conoscenza di base delle linee generali della storia medievale, moderna e contemporanea, necessaria per poter trarre pienamente profitto dalla ricca gamma di insegnamenti specialistici offerti dal corso di laurea. Sono in possesso di tali requisiti coloro che hanno conseguito una laurea triennale in storia presso la Federico II o presso altre universita italiane e coloro che hanno conseguito la laurea triennale nelle classi di laurea indicate nel regolamento didattico ( Cfr. l’elenco nell’allegato A ). I requisiti curriculari richiesti ai detentori di altri titoli di studio universitari di ambito umanistico e le modalita di verifica della adeguatezza della personale preparazione degli studenti sono definiti dal Regolamento didattico del Corso di studio. Si richiede inoltre la conoscenza scritta e orale di almeno una lingua dell’Unione Europea oltre all’italiano.
  • Conoscenze richieste per l’accesso:
    E’ previsto un tetto massimo per le immatricolazioni, esistendo l’obbligo di tirocinio didattico come parte integrante del percorso formativo svolto presso strutture diverse dall’Ateneo. Per l’ammissione al Corso di laurea i requisiti richiesti, oltre a quelli indicati dalla normativa vigente, riguardano le conoscenze di cultura generale negli ambiti disciplinari caratterizzanti e di base (sociologico, storico-filosofico, pedagogico, psicologico e giuridico), oltre che della conseguita maturita di scrittura e di comunicazione orale. In ragione del numero programmato l’accertamento di tali requisiti sara effettuato mediante una prova selettiva su domande di cultura generale inerenti gli ambiti delle scienze umane e sociali. Tale prova si svolgera nel mese precedente l’inizio dei corsi del primo semestre.
  • Orientamento in ingresso:
    Il corso di studio e sostenuto da una serie di strutture ed azioni volte ad aumentare la consapevolezza degli studenti rispetto al percorso universitario da intraprendere. Oltre ai supporti informativi e logistici forniti dal Softel (il Centro di Orientamento, Formazione e teledidattica di Ateneo), il Dipartimento di Scienze Politiche – in cui il CdS e incardinato – e dotato di un centro d’Orientamento aperto quotidianamente, che sostiene gli studenti in ingresso, attraverso il supporto di risorse informative, database centrali e di Dipartimento, in connessione con i principali progetti di Ateneo nel settore Orientamento (Almalaurea, Fixo, Joblaureati, Sportello Tirocini, ecc.).
    Inoltre, il CdS ha costruito una rete di contatti con le scuole superiori di secondo grado, che consente la programmazione annuale di visite di orientamento presso le scuole stesso.
    L’attivita di orientamento in ingresso si e svolta attraverso alcune iniziative esterne ed interne al Dipartimento. Nell’A.A. 2019/2020 il CdS ha organizzato il Matricola day a settembre (2019), prima dell’inizio dei corsi. Il tema di discussione ha riguardato il ruolo dell’assistente sociale nelle societa complesse. Oltre agli accademici, ha preso parte all’incontro la Presidente dell’Ordine degli Assistenti sociali della Regione Campania.
    L’iniziativa era diretta, inoltre, a presentare l’offerta didattica del dipartimento, mostrando le diverse strutture disponibili (aule, sale studio, laboratori, ecc.) e l’organizzazione didattica. Sono state previste, poi, lezioni illustrative e testimonianze da parte di giovani laureati.

    Il Corso di Laurea, essendo rientrato nel gruppo POT- Piani di Orientamento e Tutorato 2017-2018, ha proseguito la sua attivita nel 2019-2020, in qualita di capofila di un progetto nazionale il cui obiettivo finale e: a) diffondere una conoscenza, quanto piu possibile diretta e operativa, del percorso formativo in Scienze del Servizio sociale e della professione cui prepara, tra gli studenti delle scuole superiori, fornendo loro strumenti di autovalutazione della formazione pregressa e delle proprie attitudini vocazionali, che consentano di accostarsi all’offerta formativa della classe di laurea L39, nelle diverse declinazioni che essa assume sul territorio nazionale, attraverso una scelta consapevole degli studi universitari e dell’impegno personale che richiedono, piuttosto che solo sulla base dell’aspettativa di accedere velocemente al mercato del lavoro ‘ aspettativa che, in assenza di quelle condizioni, rischia di venire delusa; b) sostenere in itinere la formazione degli studenti dei CdS L39, potenziandone capacita di studio autonomo e di lavoro in gruppi, caratteristiche attitudinali e capacita di acquisizione dei principi e delle competenze professionali, attraverso azioni di tutoraggio e accompagnamento mirate e strumenti appositamente predisposti, da utilizzare anche negli anni a venire, per rendere piu fruibile ed efficace, da parte di una platea studentesca proveniente da diversi tipi di studi superiori, l’insieme degli insegnamenti, dei tirocini professionali e delle attivita proposte nei laboratori dedicati. Sono stati predisposti bandi per il tutorato. I tutor hanno aiutato alcuni studenti ad orientarsi meglio nel percorso di studio da seguire, anche impartendo loro alcune ore dedicate a materie in cui avevano piu difficolta iniziali. Inoltre, un gruppo di docenti ha partecipato ad incontri presso 20 scuole di diverso indirizzo.
    A causa del Covid, non si e invece riusciti ad organizzare a marzo presso il Dipartimento la V edizione di Orientiamo, che richiama in media circa 700 studenti provenienti da diversi istituti scolastici. A cio si e sopperito anche con un’ attivita di Orientamento online.Dal 22 aprile 2020, a seguito della chiusura in presenza delle attivita didattiche, di orientamento e tutorato, e partito l’orientamento on line via Skype del Dipartimento di Scienze Politiche. Il servizio e attivo nei giorni di martedi e giovedi dalle 15.00 alle 17.00 e il venerdi dalle 10 alle 12.

  • Prova finale:
    La prova finale comprende e integra la verifica della conoscenza di una seconda lingua dell’Unione europea e consiste nella discussione di un elaborato scritto, che descriva un problema coerente con gli obiettivi formativi del Corso di laurea.
  • Servizi Aggiuntivi:
    • BRAU – Biblioteca di Ricerca Area Umanistica – Piazza Bellini 59-60 80138 Napoli
    • Biblioteca del Nucleo bibliotecario di Geografia – Via Rodinò 22 (7° piano) Largo San Marcellino 10 (3° piano) – 80138 Napoli
Skip to content